23 luglio 2013

San Salvatore al Monte, tardo pomeriggio - San Salvatore al Monte, late afternoon


Dopo le piacevoli ore al Giardino delle Rose di cui ho parlato qui, la mia giornata di disegni insieme a Rita ebbe fine qui, alla chiesa di San Salvatore al Monte che, nascosta fra gli alberi, sovrasta il piazzale Michelangelo.
Poco considerata eppure tutt'altro che trascurabile quale esempio del gusto architettonico fiorentino della fine del Quattrocento, caratterizzato da forme povere e spoglie, con ridotti accenni all'antichità classica, si presentò a noi con i colori dorati e le ombre del tramonto, perfetto scenario per un ultimo disegno prima di tornare a casa.
(Penna e acquerelli su taccuino per acquerelli Moleskine 13x21 cm)

After the pleasant hours at the Rose Garden, of which I have talked here, my day of sketching with Rita finished here, at the church of San Salvatore al Monte which, hidden in the trees, stands above the Piazzale Michelangelo.
Scarcely considered and yet not insignificant at all as an example of the architectural taste in Florence at the end of the Fifteenth century, characterized by poor, bare forms, with limited traces of Classical antiquity, it showed up to us with the golden colours and the shadows of sunset, perfect scenery for one last sketch before going home.
(Ink liner and watercolours on Moleskine watercolour sketchbook 5"x8")

2 commenti:

  1. Love the tree shadows on the wall, great sketch!

    RispondiElimina
  2. Oh, un po' di freschezzanfa bene!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti - Thanks for your comments