18 gennaio 2011

Una domenica alle Cascine - A sunday at le Cascine

In una domenica di gennaio troppo mite e splendente per non uscire, insieme a moltissimi fiorentini mi sono lasciata attrarre dal più ovvio e tradizionale dei passatempi possibili: una passeggiata al parco delle Cascine, senza però dimenticare carta e acquerelli.
Mi sono seduta su una panchina con lo sguardo rivolto verso la passerella dell'Isolotto, l'Arno alla mia sinistra e sulla destra il viale affollato di famiglie con bambini, coppie di anziani e sportivi di ogni tipo intenti a correre, passeggiare, pedalare, pattinare e ho cominciato il mio disegno.
Il tempo è passato così velocemente che mentre cominciavo a stendere i primi colori, il cielo già presentava i primi delicati bagliori del tramonto, che riflettendosi sugli alberi diffondevano nel paesaggio una luce bellissima.
Per essere più veloce e non lasciare che il crepuscolo mi cogliesse a metà del lavoro mentre aspettavo che l'acquerello si asciugasse, ho usato di nuovo le matite acquarellabili, che ancora una volta si sono rivelate un mezzo rapido ed efficace.
Alcuni bambini si sono fermati a guardarmi, ammirati dall'effetto "magico" delle matite che diventavano pittura, e i loro sguardi pieni di interesse e di calore hanno reso ancora più luminoso questo bel pomeriggio d'inverno.


On a Sunday of January that was too mild and shining not to go out, together with many Florentines I let myself be attracted by the most obvious and traditional of the possible pastimes: a walk at the park of le Cascine, yet not forgetting paper and watercolours.
I sat on a bench looking towards the footbridge of l'Isolotto, the river Arno on my left and on the right the alley crowded with families with children, elderly couples and sportspeople of every kind deep in running, walking, riding, skating and I started my drawing.
Time passed so fast that while I started to put the first colours, the sky was already showing the first delicate glows of sunset, which reflecting on the trees spread a wonderful light on the landscape.
To be more quick and not let the twilight catch me halfway through my work while I was waiting for the watercolour to dry, I used again the water-soluble pencils, which once again showed to be an effective and rapid medium.
Some children stopped to look at me, admired by the "magic" effect of the pencils becoming painting, and their looks full of interest and warmth made this beautiful winter afternoon even more bright.

18 commenti:

  1. Great perspective! And I love the way the light is handled in the landscape.

    RispondiElimina
  2. You've captured the soft light of a winter afternoon well. I like the white tree trunks catching the glow of the setting sun. I agree with you, when children stop look at my sketch in progress, it makes my day brighter.

    RispondiElimina
  3. You have such a delicate touch!

    RispondiElimina
  4. Mamma quanto tempo che non vado alle Cascine a Firenze! 30 e più anni! Mi hai fatto voglia di tornarci. Uno dei prossinmi week-end prenderò la macchina, farò i miei 80 km verso Firenze e ci andrò.

    RispondiElimina
  5. This is a beautiful sketch. What a great way to appreciate a nice winter's day.

    RispondiElimina
  6. Beautiful trees, well captured atmosphere.

    RispondiElimina
  7. Ma che bello Lucia!
    Bellissima la luce..tutto molto delicato..e come sempre guardando i tuoi lavori, mi vengono subito alle orecchie le risa, i rumori, le persone che parlano..insomma come se fossi catapultata dentro a quell'attimo e all'atmosfera che hai colto con semplicità e efficacia.
    Davvero molto bello...non trovo altri aggettivi!
    Brava! Un abbraccio Lara

    RispondiElimina
  8. Un schizzo eccellente, belli i colori e la luce così delicata. Davvero un bel lavoro. Ciao Lucia!

    RispondiElimina
  9. Grande Lucy, come sempre, che non mi delude mai, un bacione Marco

    RispondiElimina
  10. Absolutely beautiful, delicate painting!!

    RispondiElimina
  11. ah,le Cascine,quante passeggiate....Bello scorcio e bella luce,i tuoi acquarelli sono delle miniature delicate,un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Yet another gorgeous perspective! Love the warm feeling of the drawing

    RispondiElimina
  13. Lovely, and I'm amazed at your map!

    RispondiElimina
  14. Thank you! Your kind words are rays of sunshine to me!
    Grazie! Le vostre parole gentili sono raggi di sole per me!
    :-)
    Lucia

    RispondiElimina
  15. Very cool nice
    Q. I am a painter and I love beautiful acrylic Alzanha
    Arab Muslim call you to Islam and read this religion and identify him because he is the religion that leads us to happiness

    RispondiElimina
  16. It's lovely...delicate and subtle.

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti - Thanks for your comments