05 settembre 2010

I tre archi - The three arches


È ancora molto caldo a Firenze per dipingere nelle prime ore del pomeriggio, ma la tranquillità che ho trovato in questa strada della città mi ha attratta in modo tanto irresistibile che né l'alta temperatura né la  luce abbagliante sono riuscite a fermarmi.
Non ho idea di che cosa esattamente ci sia al di là di questi tre archi quasi completamente riempiti da una rigogliosa pianta di glicine: forse un giardino privato, o forse una corte condominiale; dalla strada si può solo intuire o immaginare quello che resta nascosto dal muro. Nel contesto decisamente austero in cui si trova questa costruzione, questa vegetazione esuberante insieme all'inusuale architettura che le fa da complice mi sono apparse come un bel sorriso su un volto fino a un minuto prima burbero e serioso.
Inizialmente pensavo di lasciare senza colore le sagome delle automobili in sosta, per dare maggior risalto al soggetto, ma mentre procedevo con l'acquerello mi sono resa conto che il magnifico colore del cielo, e il glicine stesso, si riflettevano sulle carrozzerie lucide, così alla fine ho lasciato che anche queste facessero parte di questo piccolo lavoro, pagina iniziale del mio nuovo taccuino da schizzi.

It's still very hot in Florence to paint in the first hours of the afternoon, but the peacefulness that I found in this street of the city has attracted me so overwhelmingly that nor the high temperature nor the dazzling sunlight could stop me.
I have no idea of what exactly is behind these three arches almost completely filled with a luxuriant wisteria: maybe a private garden, or maybe a condominium's courtyard; from the street one may just perceive or imagine what is hidden by the wall. In the definitely austere context where this building is placed, this exuberant vegetation together with the unusual architecture that acts as its accomplice appeared to me as a beautiful smile on a face that until one minute before looked surly and severe.
Initially I was thinking to leave uncoloured the outlines of the parked cars, in order to give more prominence to the subject, but while I was proceeding with the watercolour I realized that the magnificent colour of the sky, and the wisteria itself, were reflecting on the shiny bodies of the cars, so at the end I let also them be part of this little work, opening page of my brand new sketchbook.

30 commenti:

  1. Love all that foliage---it must be a great feeling to stand up there and look out..

    RispondiElimina
  2. Un taccuino veramente prezioso, Lucia!!

    RispondiElimina
  3. A beautiful painting. I'm glad you persisted in the heat and sun so we could enjoy the scene.

    RispondiElimina
  4. Probabilmente la curiosità che ci anima ci porta ad immaginare cosa ci può essere oltre un muro, una siepe, una finestra aperta... e in questo decidiamo di fissare questi momenti in cui l'immaginazione vaga nella leggerezza dei segni e dei colori. Emozionante.

    RispondiElimina
  5. Love to see your sketches, and read beautiful descriptions, and learn little bit Italian too:)
    I would like to visit Italy one day, after reading and watching Eat Pray Love specially:)

    RispondiElimina
  6. Bella!!!! This is beautiful Lucia. I like the colour palette you have used and the intensity of them.

    RispondiElimina
  7. Ciao Lucia, probabilmente quando i nostri occhi vedono qualcosa di unico il nostro cuore palpita così forte che esce l'artista che è in lui...bravissima un connubio di cromie e poesia. Ciao un bacio, mi farebbe piacere vederti anche sul mio blog delle memorie c'è un piccolo dono per tutti gli amici del web

    RispondiElimina
  8. Lovely page. One can feel the heat of the sun!

    RispondiElimina
  9. I love the lightness that your colour choices have brought to this detailed scene. Beautiful!

    RispondiElimina
  10. Fantastic work! I've always loved blue and green combination, you just do it so well =)

    RispondiElimina
  11. Just wonderful! Thanks for sharing your part of the world.

    RispondiElimina
  12. Lucia: What are the dimensions of your painting? On the blog it looks quite small yet full of detail.

    RispondiElimina
  13. This has an air of mystery to it, I love trying to guess what's behind a wall. In this case I would say a roof terrace with a romantic secret garden!
    Very well done Lucia and the cars like you said actually add to it.

    RispondiElimina
  14. Bello, delicato e solare questo scorcio di Firenze sotto il sole estivo. Complimenti Lucia, non potevi iniziare meglio il tuo nuovo taccuino degli schizzi. Ciao!

    RispondiElimina
  15. Lovely sketch! You do beautiful work. TFS
    Aloha, Kate

    RispondiElimina
  16. This is fabulous! And your description of the place is just as wonderful!

    RispondiElimina
  17. ciao lucia ti aspetto domattina
    r
    http://rmalfatti.blogspot.com/

    RispondiElimina
  18. Very nice painting. Glad you painted the cars. It's a wonderfully colored painting.

    RispondiElimina
  19. Thank you all for your lovely comments! Your words keep on encouraging me to always do my best!
    To Joan: the watercolour is painted on a page of my A5 size sketchbook.
    Grazie di cuore a tutti voi! Graziella, non avevo ancora visto il tuo nuovo blog perché in questi giorni sono impegnatissima, ma d'ora in poi lo seguirò con piacere! Roberto, appena ho visto il tuo blog ho subito riconosciuto i tuoi lavori che avevo ammirato qualche tempo fa! A domattina!

    RispondiElimina
  20. I'm so glad I stumbled across your blog (from the EDM group) - your sketches are delightful! I love your penchance for architectural structures. Thank you for showing us a little bit of life in France.

    RispondiElimina
  21. I love this painting. The colors are just wonderful.

    RispondiElimina
  22. ¡preciosa acuarela, Lucía!
    Saludos

    RispondiElimina
  23. Thank you, Krista and Donna. To Krista: it's not France, it's Italy! :-)
    Gracias, Juan!!!

    RispondiElimina
  24. Hi Lucia,
    Lovely! I like how you reflect the sky and foliage in the roof tops of the car. What a fun composition!

    RispondiElimina
  25. Lucia, this is so so pretty! This is the first time I have arrived at your blog and I'm rather excited to have found it. Now I'm going to have a look around :)

    RispondiElimina
  26. Una bellissima prima pagina di taccuino, Lucia! Hai ragione, questo verde abbarbicato sui muri dà un senso di serenità e di gioia. E anche il fatto che si rifletta su oggetti "freddi" come le automobili, rende la città un posto più allegro, più gioioso. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  27. Lucia, complimenti!! E' molto che non visitavo il tuo blog ho visto molti dipinti nuovi. A presto, Lisa

    RispondiElimina
  28. Si, bellissimi i tre archi!
    Giravo per blog e ti ho trovata. Ora sono fra i tuoi sostenitori e ritornerò ancora.

    RispondiElimina
  29. Grazie Lisa, sono contenta che sei tornata sul mio blog! Grazie, Cristina! E grazie Ambra, mi fa molto piacere che tu abbia apprezzato i miei disegni.
    Thank you Louise and Peggy!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri commenti - Thanks for your comments